Stasera a Valdagno e Bassano

1012093_675823932474919_1074166737_n

A Valdagno verrà proiettato GIACE IMMOBILE, un bellissimo documentario sulla speculazione edilizia. In sala sarà presente il regista Riccardo Maggiolo.

Ingresso libero | inizio proiezione 20.30
Sala Marzottini, Via G. Marzotto 1 – Valdagno

1005542_676085279115451_1694899611_n

A Bassano invece si parlerà di OGM con l’interessantissimo documentario IL MONDO SECONDO MONSANTO

Monsanto è leader mondiale nella produzione degli Organismi Geneticamete Modificati (OGM) ed è una delle aziende più controverse della storia industriale.

Ingresso libero | inizio proiezione 20.45
Color Café – Ridotto Remondini, Via Ss. Trinità 8 – Bassano del Grappa

venerdì 19 aprile

Due appuntamenti:

Behind-the-Label-Still-03

Behind the label (Dietro l’etichetta) film vincitore del Clorofilla Film Festival 2012

Le biotecnologie sono davvero la soluzione per lo sviluppo dei paesi del Terzo Mondo? A chi giovano? Il documentario propone un’inchiesta-racconto, con immagini inedite e interviste a volte drammatiche, per capire cosa si nasconde dietro la diffusione di piante geneticamente modificate nella coltivazione del cotone in India, uno dei più grandi paesi della terra, secondo produttore mondiale della fibra tessile che miliardi di uomini e di donne di ogni parte del mondo utilizzano per un’infinita varietà di necessità quotidiane. In appena nove anni l’India è stato conquistata dai semi prodotti dalla multinazionale Monsanto, con il miraggio di un’inedita prosperità per i propri contadini. Tutta via c’è chi resiste producendo del pregiato cotone biologico.

Seguirà degustazione con prodotti del Commercio Equo e Solidale offerta da Coop. Canalete

Valdagno | ore 20.30 | Sala Marzottini, Via G. Marzotto 1 | INGRESSO GRATUITO

Supermarket

Ricette per il disatro

Un film dolorosamente divertente sui nostri difetti e sulle tante piccole azioni che, senza accorgercene, hanno creato e aggravato la crisi ecologica. Si può vivere senza usare i derivati del petrolio, per non incrementare l’emissione di CO2? Il regista, sua moglie e i due figli ci dimostrano, senza abbandonare le abitudini di una famiglia finlandese qualsiasi, come si possa rinunciare all’automobile o all’acquisto di prodotti in contenitori di plastica. Una via piuttosto difficile da percorrere, raccontata con ironia e intelligenza, in grado di dimostrare come la dipendenza dai derivati del petrolio sia uno dei problemi più rilevanti dei nostri tempi. Un dato su tutti: il consumo annuo mondiale di oro nero corrisponde alla quantità di acqua che passa dalle cascate del Niagara in 25 giorni: impressionante, no?

Vicenza | ore 20.45 | Oasi WWF di Casale, via Zamenhof | INGRESSO GRATUITO
Entrata Oasi in area industriale est dopo n.civ. 302, accanto al parcheggio